Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Elisa Scaroina

Ricercatori Art. 24 C.3 Lett. A L. 240/10

Curriculum

Elisa Scaroina è nata a Pontecorvo (FR) il 3 febbraio 1970.

In data 25 marzo 1994 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università L.U.I.S.S. Guido Carli di Roma, discutendo una tesi di laurea in Diritto Penale sul tema "Il favoreggiamento personale: problemi e prospettive", Relatore il Prof. Angelo Carmona, Correlatore Prof. Giovanni Maria Flick, e riportando la votazione di 110/110 e lode.

Dopo la laurea ha frequentato l'Istituto di Diritto Penale della Facoltà di Giurisprudenza della L.U.I.S.S. e, sotto la guida dei Proff. Flick, Severino e Carmona, ha sviluppato una serie di ricerche sia sui temi del Diritto Penale classico, parte generale e speciale, sia su quelli relativi al Diritto Penale dell'economia, con particolare riferimento ai reati societari, ai reati tributari, nonché all'evoluzione della normativa in tema di responsabilità degli enti dipendente da reato.

Dal 1995, collabora con i titolari delle Cattedre di Diritto Penale e di Diritto Penale dell'Economia della Facoltà di Giurisprudenza della L.U.I.S.S. Guido Carli (Prof. Giovanni Maria Flick, Prof.ssa Paola Severino, Prof. Angelo Carmona, Prof. Placido Siracusano, Prof. Filippo Sgubbi), svolgendo attività didattica e seminariale, partecipando alle Commissioni di esami e di laurea e prestando assistenza e tutoraggio agli studenti nelle materie penalistiche.

Dal 1995 è assegnataria di contributi erogati dalla L.U.I.S.S. Guido Carli per le attività di ricerca e studio prestate a favore delle suddette Cattedre.

Nell'Anno Accademico 2002-2003 è stata altresì titolare di contratto integrativo per l'insegnamento di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza della L.U.I.S.S. Guido Carli, nonché, nel 2003, docente presso la Scuola di Formazione Forense "Cino da Pistoia" in Pistoia, nel 2004, docente presso la Scuola di Management della L.U.I.S.S. Guido Carli nell'ambito del corso per la formazione dei Giuristi d'impresa e, dal 2002 al 2005 tutor per le materie penalistiche presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell'Univeristà L.U.I.S.S. Guido Carli, ove ha altresì svolto attività di docenza dal 2002 al 2008.

Nel 2007 e nel 2008 ha inoltre svolto attività di docenza presso il Master di Diritto Penale d'Impresa istituito presso l'Università L.U.I.S.S. Guido Carli.

In data 22 aprile 2004, ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto Penale dell'Economia nell'ambito del Dottorato coordinato dall'Università degli Studi di Messina, in collaborazione con l'Università degli Studi di Macerata, l'Università di Roma "La Sapienza" e l'Università L.U.I.S.S. Guido Carli di Roma.

Tale attività di ricerca e studio si è concretizzata nella pubblicazione di una nota su Rassegna Tributaria del 2001, sul tema "Ancora sulla successione delle leggi penali tributarie a seguito dell'abrogazione della L. 516 del 1982" e, nel 2006, di una monografia dal titolo "Societas delinquere potest. Il problema del gruppo di imprese" (editore Giuffrè).

Nel 2007 ha, inoltre, collaborato alla redazione del volume "Le leggi penali d'udienza" a cura del Prof. Tullio Padovani (ed. Giuffrè), commentando la disciplina dei reati bancari contenuti nel D.Lgs. 1 settembre 1993, n. 385 (c.d. Testo Unico Bancario).

Avvocato iscritto all'Albo di Roma dal luglio del 1998, esercita la professione, occupandosi, in particolare, di Diritto penale dell'economia. In tale ambito, ha collaborato, per conto dello Studio Legale Severino di cui fa parte, alla redazione delle Linee Guida dell'ABI e dei modelli organizzativi di alcune tra le principali società e banche italiane ed estere, ed ha partecipato in qualità di relatrice a numerosi convegni e seminari sul tema relativo alla responsabilità amministrativa degli enti ex D. Lg.s. 231 del 2001.

E' socio fondatore e membro del comitato direttivo dell'AICOM, Associazione Italiana Compliance.

Pubblicazioni

  • Scaroina, Elisa (2016). Lobbying e rischio penale, in DIRITTO PENALE E PROCESSO. p. 811-829.
  • Scaroina, Elisa (2016). Responsabilità degli enti e gruppo d'imprese. In: Diritto penale dell'economia, p. 2521-2569. Torino: UTET. ISBN: 978-88-5981476-4.
  • Scaroina, Elisa (2015). Costi e benefici del dialogo tra Corti in materia penale, in CASSAZIONE PENALE. p. 2910-2943.
  • Scaroina, Elisa (2015). Ancora sul caso Eternit. La “giustizia” e il sacrificio dei diritti, in ARCHIVIO PENALE. p. 1-27.
  • E. Scaroina (2014). Corruzione e responsabilità del gruppo d'imprese. In: Il contrasto alla corruzione nel diritto interno e nel diritto internazionale, Month 1, p. 71-103. San Giuliano Milanese (MI): CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI - CEDAM. ISBN: 9788813341077.
  • SCAROINA, ELISA (2013). La responsabilità del gruppo di imprese ai sensi del d.lgs. 231 del 2001: problemi risolti e questioni aperte, in RIVISTA DEL DIRITTO COMMERCIALE E DEL DIRITTO GENERALE DELLE OBBLIGAZIONI. p. 1-38.
  • SCAROINA, ELISA (2013). La societas al cospetto del tempo: il regime della prescrizione dell'illecito amministrativo dipendente da reato nel d.lgs. n. 231 del 2001, in CASSAZIONE PENALE. p. 2108-2133.
  • SCAROINA E (2007). Leggi in materia bancaria. Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385. In: Leggi penali complementari, Month 1, p. 946-1015. MILANO: Giuffrè. ISBN: 9788814125638.
  • SCAROINA E (2006). SOCIETAS DELINQUERE POTEST. IL PROBLEMA DEL GRUPPO DI IMPRESE. MILANO: Giuffrè. p. 1-327. ISBN: 8814120374.