Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Gian Luigi Tosato

Titolare di Insegnamento

Note biografiche

Nato a Milano il 13 maggio 1940. 

Curriculum

  • Laureato in Giurisprudenza nell’Università “La Sapienza” di Roma nel 1962, allievo di Gaetano Morelli.
  • Vincitore del Premio Baldoni 1963 assegnato dalla Rivista di diritto internazionale per la migliore tesi in Diritto internazionale.
  • Assistente volontario di Diritto internazionale (dal 1964 al 1968), poi ordinario (dal 1969 al 1975), nella medesima Università. 
  • Libero docente di Diritto internazionale nel 1967. 
  • Professore incaricato di Organizzazione internazionale nell’Università di Perugia (dal 1969 al 1975). 
  • Vincitore del concorso a cattedra di Diritto internazionale nel 1975.
  • Professore straordinario, poi ordinario, di Diritto internazionale nell’Università di Perugia (dal 1976 al 1979). Ordinario di Diritto internazionale privato (dal 1980 al 1983), di Organizzazione internazionale (dal 1984 al 1990) e di Diritto internazionale pubblico (dal 1991 al 93) nella Facoltà di Scienze Politiche della “Sapienza”. Dal 1994 ha insegnato nella Facoltà di Giurisprudenza della medesima Università, titolare prima della cattedra di Diritto internazionale e poi di Diritto dell’Unione europea.
  • In questa stessa Università è stato direttore dell’Istituto di Diritto internazionale (dal 1999 al 2002), responsabile della Sezione di Diritto internazionale e dell’Unione europea del Dipartimento di Scienze Giuridiche (negli anni 2007, 2008, 2010), membro del Collegio del Dottorato di ricerca di Diritto internazionale e dell’Unione europea (dal 1995), responsabile della sezione di Diritto europeo nella Scuola delle Professioni legali e docente in questa Scuola (dal 2001 al 2003).
  • Dall’anno accademico 1970-71 tiene per incarico il corso di Diritto dell’Unione europea sempre nella la Facoltà di Giurisprudenza della “Sapienza”.
  • Dall’anno accademico 2011-12 è docente di Diritto dell’Unione europea presso la Facoltà di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli di Roma.
  • È responsabile (insieme al collega Cannizzaro) del modulo di Diritto internazionale e dell’Unione europea nel Master di II livello in Scienze della Sicurezza, istituito presso la Scuola Superiore di Polizia in base ad una convenzione con la “Sapienza”. È altresì responsabile del modulo di Diritto dell’Unione europea nel Corso di Alta Formazione per funzionari di Polizia Penitenziaria, istituito presso l’Istituto Superiore di Studi Penitenziari in base ad una convenzione con la Facoltà di Giurisprudenza della “Sapienza”.
  • Nel 2010 ha promosso e diretto, insieme a Enzo Cannizzaro, un Corso di Alta Formazione in Diritto dell’Unione europea, istituito nella nostra Università in collaborazione con il Consiglio Nazionale Forense. Da ultimo è responsabile del modulo “Free movement of goods and services” nel Master di II livello in “Global Market Regulations”, diretto da Marco D’Alberti e promosso dalla nostra Facoltà insieme all’Università del Laterano.
  • Ha svolto soggiorni di studi e ricerche presso le Università di Oxford (1962) e Heidelberg (1963). È stato invitato al seminario delle N. U. a Ginevra nel 1966. È stato visiting scholar presso la Michigan University (1973) e la Stanford University (nel 1974 – 1975).
  • Docente incaricato di Diritto dell’Unione europea nell’Università LUISS di Roma (dal 1992 al 1994). Ha svolto corsi di Diritto internazionale e di Diritto dell’Unione europea nella Scuola Superiore di Polizia Tributaria (dal 1972 al 1989) e nell’Istituto Jemolo (Istituto di studi giuridici del Lazio) (dal 1995 al 2009). Ha tenuto lezioni di Diritto comunitario nel Master di “International Business Law” presso la Facoltà di Economia della “Sapienza” (nel 2006-2007).
  • È membro del Comitato esecutivo dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) e del Comitato scientifico dell’Associazione Italiana dell’Arbitrato (AIA). È presidente della Commissione che supervede il Collegio Universitario di Roma “Lamaro Pozzani”, un collegio di eccellenza riservato a studenti particolarmente meritevoli. È Presidente della Fondazione LM Ericsson. È membro della Società Italiana del Diritto Internazionale, della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, dell’American Society of International Law. È stato Presidente della Telecomunications and Information Commission della International Chamber of Commerce di Parigi (anni 1993 – 1996). È membro del Tribunale Amministrativo dell’Unidroit (International Institute for the Unification of Private Law). Fa parte del Comitato Direttivo della Rivista italiana per le scienze giuridiche, rilanciata nel 2010 dalla nostra Facoltà. È membro del Comitato scientifico della rivista “Studi sull’integrazione Europea” e collaboratore della rivista “Queste Istituzioni”.
  • È uno dei membri fondatori di Europeos, un’associazione creata nel 2002 da un gruppo internazionale e interdisciplinare di studiosi per contribuire agli sviluppi dell’integrazione europea. Partecipa ad Astrid, una associazione nata nel 2001 e divenuta fondazione nel maggio 2009, che si occupa di analisi, studi e ricerche sulla riforma delle istituzioni democratiche.
  • Ha ripetutamente diretto e partecipato a gruppi di ricerca su temi di diritto internazionale e di diritto europeo. Da ultimo, ha diretto una ricerca di Facoltà su “Le relazioni internazionali dell’Unione europea”.  Partecipa a un gruppo di studio in Astrid su “La Costituzione economica a 60 anni dalla Costituzione”; co-dirige, sempre in Astrid, una ricerca su “La disciplina degli aiuti di Stato nella crisi e dopo la crisi”. Ha co-diretto nel 2007 un progetto di ricerca IAI su “Il Trattato di riforma e il futuro dell’Unione Europea”. È attualmente uno dei responsabili della ricerca IAI su “Istituzioni europee e legittimità democratica”.

Partecipazione a convegni, seminari e incontri

È stato relatore in numerosi convegni, seminari e incontri, tra i quali da ultimo (anni 2009-2012):

  • Seminario su “Problematica delle fonti del diritto” (“La Sapienza”, Facoltà di Giurisprudenza, Roma, 6-7.5.2009); 
  • Convegno su “Gli aiuti di Stato tra crisi dei mercati e modernizzazione delle regole di controllo” (Università “Parthenope”, Facoltà di Economia, Napoli, 15.5.2009); 
  • Seminario su “La sentenza del Bundesverfassungsgericht sulla costituzionalità del Trattato di Lisbona” (Astrid, Roma, 21.9.2009); 
  • Tavola Rotonda su “Giudici dell’Unione europea e giudici nazionali” (“La Sapienza”, Facoltà di Giurisprudenza, Roma, 13.2.2010); 
  • Seminario su “Il rapporto tra competenze dell’Unione europea” (Università del Molise – Programma Jean Monnet, Isernia, 24.3.2010); 
  • Seminario su “L’equilibrio Istituzionale dopo il Trattato di Lisbona” (Università LUISS Guido Carli – Programma Jean Monnet, Roma, 20.5.2010); 
  • Seminario su “Dialogo fra le Corti Supreme intorno al diritto dell’Unione europea” (Università di Roma "Tor Vergata", Dottorato di ricerca in Diritto pubblico, Roma 10.3.2011); 
  • Seminario su “Die Wiener rechtstheoretische Schule” (Accademia dei Lincei, Roma 12.10.2011);
  • Convegno su “il Trattato di Lisbona – Annual Review” (Università Roma Tre, Roma, 1-2.12.2011);
  • Seminario su “A che punto è l’Unione europea?” (Università LUISS Guido Carli – Programma Jean Monnet, Roma, 2.02.2012); 
  • Convegno interinale SIDI su “Nuove sfide in tema di concorrenza e aiuti di Stato nell’Unione europea: problemi sostanziali e equo processo” (Università degli Studi di Brescia, 10.02.2012);
  • Italian-Polish Seminar su “Looking Beyond the Crisis: The Challenges Ahead for the European Union” (Italian Ministry of Foreign Affairs, Roma, 21.05.2012); 
  • Seminario su “La politica estera italiana a 150 anni dall’Unità: continuità, riforme e nuove sfide” (Sapienza Università di Roma, 10.06.2012); 
  • Convegno SIDI su “L’Unione europea a vent’anni da Maastricht: verso nuove regole” (Università degli Studi di Genova, 31.05-01.06.2012);
  • Con decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in data 4 gennaio 2012 è stato conferito al Prof. Tosato il titolo di “Professore Emerito”.

Pubblicazioni

Pubblicazioni recenti (2009-2013)

Monografie (curatore):

  • The European Union in the 21st Century. Perspectives from the Lisbon Treaty, CEPS, Brussels, 2009 (insieme a Micossi S.)

Articoli e note:

  • L’evoluzione della disciplina comunitaria sulle comunicazioni elettroniche, in Atti del convegno su “La nuova disciplina delle comunicazioni elettroniche”, Firenze, 13 giugno 2008 anche in “Il diritto dell’Unione europea”, 1/2009.
  • I partiti politici europei e la candidatura del Presidente della Commissione, in Documenti IAI, n. 3/2009, anche in “Il diritto dell’Unione europea, 1/2009 (insieme a G. Bonvicini e R. Matarazzo).
  • Should European Parties propose a candidate for European Commission President?, in Democracy in the EU and the role of the European Parliament, in Quaderni IAI, 14/2009, pp. 59-70 (insieme a G. Bonvicini e R. Matarazzo).
  • La disciplina comunitaria degli aiuti tra economia di mercato e interessi generali, in Astrid Rassegna, vol. 13/2009.
  • L’integrazione europea è arrivata al capolinea? A proposito del recente “Lissabon Urteil”, in Astrid Rassegna, vol. 16/2009.
  • The shape of post-Lisbon Europe, in The European Union in the 21st Century. Perspectives from the Lisbon Treaty, Brussels, 2009.
  • La disciplina comunitaria degli aiuti tra economia di mercato e interessi generali, in La costituzione economica: Italia - Europa, il Mulino, Bologna, 2010.
  • "Il Trattato di Lisbona: una riforma completata?", in Le nuove istituzioni europee. Commento al Trattato di Lisbona, nuova edizione riveduta e aggiornata, il Mulino, Bologna, 2010.
  • "L’architettura del nuovo Trattato", in Le nuove istituzioni europee. Commento al Trattato di Lisbona, nuova edizione riveduta e aggiornata, il Mulino, Bologna, 2010.
  • Il salvataggio della Grecia rispetta i Trattati?, in "Affarinternazionali", 2010.
  • Non sprechiamo un’opportunità, in "Civiltà del Lavoro", n. 4/2010.
  • Sulle fonti atipiche del diritto comunitario, in "Rivista italiana per le scienze giuridiche", Nuova serie, 2010.
  • L’evoluzione della disciplina sugli aiuti di Stato, in La “modernizzazione” della disciplina sugli aiuti di Stato, a cura di C. Schepisi, Torino, 2011.
  • La Corte costituzionale tedesca e il futuro dell’euro, in documenti IAI 1111, settembre 2011.
  • La delimitazione delle competenze della UE tra istanze europee e nazionali, in Astrid Rassegna, vol. 15/2011.
  • BCE: Cosa può fare e cosa no, in Lavoce.info, 5.12.2011.
  • Qualche riflessione sul nuovo trattato europeo, in "Affarinternazionali", 2011.
  • Il nuovo trattato europeo e le istituzioni dell’Ue, in "Affarinternazionali", 2012.
  • Too Little too late, in www.nelmerito.com, 30.03.2012.
  • L’impatto della crisi sulle istituzioni dell’Unione, in "Il Fiscal Compact", quaderno IAI n. 5, in corso di pubblicazione.
  • I vincoli europei sulle politiche di bilancio - relazione tenuta al convegno ARSAE/LUISS su “Costituzione e «pareggio» di bilancio”, svoltosi a Roma il 18 maggio 2012, in corso di pubblicazione su Studi sull’integrazione europea, 2012.
  • L’integrazione Europea ai tempi della crisi dell’euro – relazione tenuta al convegno SIDI, svoltosi a Genova il 31.05 – 01.06.2012, in corso di pubblicazione in Rivista di diritto internazionale 2012.