Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Maurizio Bellacosa

Curriculum

Il 24 luglio 1984 ha conseguito il diploma di maturità classica al liceo statale “G.B. Vico” di Nocera Inferiore, con votazione 60/60;
A partire dal novembre 1984, ha frequentato la Facoltà di Giurisprudenza presso la L.U.I.S.S. di Roma, superando tutti gli esami del corso di laurea con la media di 30/30;
Il 15 marzo 1989 ha conseguito la laurea di Dottore in Giurisprudenza presso la L.U.I.S.S. di Roma, discutendo la tesi su “La cooperazione del delitto colposo” (relatori i Ch.mi Proff. Giovanni Maria Flick e Paola Severino) e riportando la votazione conclusiva di centodieci /110 con lode e dignità di pubblicazione;
Nell’ottobre 1990 ha vinto la borsa di studio a copertura parziale della quota di partecipazione al “Corso per Giuristi d’Impresa” organizzato dalla Scuola di Management L.U.I.S.S. e dal CE.RA.DI;
Nel dicembre 1990 è risultato idoneo al concorso bandito dal Consiglio Nazionale delle Ricerche per laureati in disciplina afferenti al Comitato Nazionale per le Scienze Giuridiche Politiche (bando n. 201.09.20);
Il 14 febbraio 2003 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto penale dell’economia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina (XV ciclo).

Pubblicazioni

 

- Patrimonio archeologico, artistico e storico (tutela penale del), in Enc. giur. Treccani, vol. XXI, Roma, 1990;

- Assicurazione (disposizioni penali in materia di), in Enc. giur. Treccani, vol. III, Roma, 1992;

- Commento agli artt. 2621-2642 (Disposizioni penali in materia di società e di consorzi), in AA.VV., Codice civile commentato con la dottrina e la giurisprudenza, a cura di P. Rescigno, Milano, 1992; tale commento è stato aggiornato per la II ediz. del 1994, per la III ediz. del 1997 e per la IV ediz. del 2000;

- Usura impropria, in Enc. giur. Treccani, vol. XXXII, Roma, 1994;

- La costituzione di parte civile innanzi i Tribunali militari: un ulteriore adeguamento del processo penale militare ai principi del nuovo codice di procedura penale (nota a Corte cost., sent. n. 60 del 28 febbraio 1996), in Giur. it., 1996, I, p. 517;

- Usura, in Digesto, vol. XV penale, Torino, 1999;

- Commento agli artt. 2621-2642 (Disposizioni penali in materia di società e di consorzi), così come sostituiti dall'art. 1 del d.lgs. 11 aprile 2002 n. 61, in AA.VV., Codice civile commentato con la dottrina e la giurisprudenza, a cura di P. Rescigno, Milano, 2003; tale commento è stato aggiornato per l'edizione del 2006;

- I reati societari, in AA.VV., Modulo. Impresa e società, coordinati da V. Cuffaro, Milano, 2003, p. 643;

- Commento agli artt. 37-38 (scritto insieme ad Antonio Balsamo), in AA.VV., La nuova legge sugli appalti pubblici in Sicilia. Profili amministrativi, penali e contabili, a cura di R. Conti, Milano, 2003, p. 795;

- I reati societari, in AA.VV., Impresa e Società, a cura di V. Cuffaro, Milano, 2005, p. 679;

- "Insider trading", manipolazione, abusi di mercato e responsabilità, in Dir. prat. soc., n. 11/2005, p. 20;

- Obblighi di fedeltà dell'amministratore di società e sanzioni penali, Milano, 2006;

- Reati di infedeltà nella gestione d'impresa e responsabilità dell'ente societario, in La responsabilità amministrativa delle società e degli enti, n. 3/2006, p. 33;

- Commento agli artt. 2621-2642 (Disposizioni penali in materia di società e di consorzi), in AA.VV., Codice civile commentato con dottrina e giurisprudenza, a cura di P. Rescigno, Milano, 2008;